Un connubio tra tessile e design

1AgeDall’incontro tra Agena, storica azienda torinese produttrice di carte e tessuti per l’alta decorazione di interni e IED – Istituto Europeo di Design, network internazionale di formazione nelle aree di Moda, Design, Arti Visive e Comunicazione, è nato un progetto innovativo di ricerca e progettazione, volto alla valorizzazione di giovani talenti e allo sviluppo di disegni e concept creativi da trasporre in soluzioni d’arredamento. Si tratta di uno dei pochi progetti di questo livello svolti in Italia, cui Agena ha partecipato con entusiasmo e credendo fortemente nell’impegno dei giovani, vera risorsa da valorizzare e proiezione verso il futuro. Il progetto ha coinvolto 35 studenti dei corsi di diploma accademico in Design del Gioiello e in Fashion Design, prevedendo due specifici percorsi inseriti all’interno della programmazione didattica dell’anno. Al Corso di Design del Gioiello, seguito dalla docente Cinzia de Marco e sotto il Coordinamento di Daniela Bulgarelli, è stato chiesto di realizzare un oggetto vetrina trasformabile in accessorio moda per il cliente finale. L’oggetto scelto è stata una borsa, che ciascuno degli studenti ha ideato in maniera autonoma a partire dal bozzetto, fino alla creazione del cartamodello in cartoncino e al prototipo, realizzato con i tessuti della committenza. Il Corso in Fashion Design, seguito dai docenti Marina Nelli e Andrea Angeloni, si è invece occupato della realizzazione di una mini collezione di tessuti d’arredamento per stampa e/o jacquard. Progettando nuove idee, a partire da sviluppo concept, creazione mood, sviluppo cartella colori ed elaborazione di disegni coordinati, ne è scaturito uno splendido portfolio ispirato alla tecnologia. Gli studenti hanno infatti riletto in chiave moderna numeri, grafismi, circuiti, pixel, simbolismi, cavi elettrici, computer, cibernetica, orologi digitali, per comporre immagini e dare vita a nuove e colorate texture. Risultato del percorso progettuale con IED è la realizzazione di opere uniche e innovative, che i ragazzi hanno ideato con impegno, passione, creatività e capacità. I lavori sono stati poi presentati al Presidente di Agena, Dott. Massimo Noto e al Centro Stile Agena, centro d’eccellenza interno all’azienda che si occupa proprio dell’ideazione e realizzazione dei tessuti delle nuove collezioni.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here