Ultra ecologico, senza PVC

La sostenibilità ambientale al centro delle strategie aziendali di Resstende con il nuovo tessuto per tende da interno. Da scarto a risorsa: le bottiglie di plastica riciclata diventano una materia prima per produrre tessuti. In questo modo materiali che altrimenti sarebbero destinati allo smaltimento in una discarica diventano una risorsa che rientra nei processi produttivi. Si chiama Ulterio® ed è costituito al 100% da fibre di poliestere riciclato da bottiglie di PET, riduce la trasmissione dei raggi UV e la dispersione di calore, offrendo una soluzione glamour e contemporaneamente sensibile alla protezione del nostro ambiente. Proporre dei tessuti composti da materie riciclate e riciclabili, oltre ad essere una tendenza degli ultimi anni, rispecchia a pieno uno dei capi saldi della mission aziendale: crescita sostenibile e tutela dell’ambiente, sono diventanti per Resstende standard etici che non possono prescindere dai piani di sviluppo aziendali. Con Ulterio® non si cerca soltanto di ridurre la quantità di PVC nei tessuti proposti, ma andare molto più lontano provando a ridurre l’impronta ecologica. 

Una filosofia eco alla base delle continue ricerche in ambito tessile  che diventa sempre più prerogativa nelle scelte di Resstende. L’anima green del tessuto ben si fonde con lo stile hi-tech dei prodotti Resstende, Ulterio® infatti è il tessuto ideale per tende a rullo, libere e guidate, per tende a doppio cassonetto nonché per la creazione di sistemi ZIP. Abbinato all’innovativo sistema motorizzato QMotion®, che consente il controllo del movimento nelle schermature d’interno tramite i supporti mobili (smartphone o tablet), la schermatura diventa massima espressione del nuovo concept dell’abitare che fonde ecologia e tecnologia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here