Perché il marchio NOMITE?

Il marchio NOMITE ® sui manufatti etichettati Assopiuma vi segnala che si tratta di un prodotto idoneo alle persone che soffrono di allergie alla polvere domestica, perché realizzato con un tessuto la cui trama particolarmente fitta, a tenuta di piume e piumini, offre una protezione supplementare contro gli acari, che non riescono a penetrare il tessuto. Quindi, anche per coloro che soffrono di asma o allergie alle polveri domestiche non vi è motivo per rinunciare al comfort naturale che offrono i cuscini da arredamento (quindi divani e poltrone), guanciali e trapunte con imbottitura in piuma e piumino.

Molte persone ritengono ancora vero il pregiudizio secondo cui gli articoli con imbottitura in piuma e piumino sarebbero la dimora privilegiata degli acari. E’ vero che le persone allergiche agli acari della polvere devono rinunciare al piacevole comfort offerto da questi arredi?

La risposta è no! 

Ciò è provato da numerosi studi scientifici, i cui risultati sono stati pubblicati nella PAS 1008, edizione a cura dell‘Ente Tedesco di Unificazione (Deutsches Institut für Normung/DIN). Chi vuole conoscerli ed approfondirli può accedere al sito Assopiuma. Tra questi citiamo quello condotto dal Prof. Dr. Hans Jürgens, direttore dell’Istituto di antropologia industriale dell’Università di Kiel (Germania). I risultati confermano che le persone che soffrono di allergia alla polvere domestica possono benissimo utilizzare articoli da letto e gli arredi imbottiti in piuma e piumino e che il loro impiego è addirittura particolarmente consigliato. Lo ha verificato, analizzando coperte imbottite: poiché le caratteristiche termiche e climatiche degli articoli da letto con imbottitura in piuma e piumino (rapido sviluppo del calore durante il sonno, rapido rilascio di umidità durante la fase di aerazione) che sono favorevoli per l’uomo, creano invece un habitat molto sfavorevole per gli acari della polvere. Inoltre è stato interessante verificare che gli acari della polvere domestica sono troppo grandi per penetrare i tessuti a tenuta piuma. Questi tessuti, infatti, sono stati studiati per assicurare uno scambio d’aria ottimale pur avendo una tramatura talmente fitta da impedire la fuoriuscita dei fiocchi di piumino. Gli specialisti lo chiamano “a tenuta di piumino”.

Oltretutto gli acari della polvere domestica non hanno alcun interesse a penetrare il tessuto e raggiungere le piume per nutrirsene perché la loro fonte di nutrimento è costituita esclusivamente dalle squame cutanee dell’uomo e degli animali domestici.

Per saperne di più: http:/www.nomite.de/it/studisulleallergieallapolveredomestica.html

 

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here