Le tendenze dell’interior design tessile

TrendHeimtextil ha recentemente presentato i contenuti del nuovo parco tematico, il “Theme Park”. In veste di rappresentante della trendtable di Heimtextil, composta da sei agenzie internazionali, Anne Marie  Commandeur dello Stijlinstituut Amsterdam ha fornito un’anticipazione di questo nuovo grande progetto delineando le tendenze Heimtextil per il 2015/16. Anche i membri della trendtable Mayouri Sengchanh di Exalis/Carlin International e Felix Diener hanno svelato le loro previsioni per l’interior design tessile della prossima stagione. “Experience” è il motto scelto per le tendenze 2015/2016. “I tessuti sono il vettore perfetto per garantire un’esperienza stimolante, sensoriale e interattiva”, ha spiegato Anne Marie Commandeur durante la conferenza tenutasi nel quartiere fieristico di Francoforte in cui è stato presentato anche il nuovo trendbook di Heimtextil. “Sia nel libro che nel ‘Theme Park’ in fiera presentiamo una selezione di progetti spettacolari che possono essere vissuti come un’esperienza che coinvolge tutti i sensi.” Per la prima volta il trendbook utilizza degli elementi di stampa interattiva. I lettori ricevono delle informazioni aggiuntive facendo una scansione di determinate parti del libro che potranno poi visualizzare come immagini animate sul proprio cellulare o tablet. I temi tendenza sono inoltre presentati in un apposito sito web. All’indirizzo www.heimtextil-theme-park.com si riceveranno numerose e dettagliate informazioni a riguardo e si potranno ammirare le presentazioni dei progetti. Quattro temi di design indicano nuove strade Il primo capitolo del libro è dedicato ad argomenti sociali, politici, tecnologici ed artistici – temi chiave che influiscono in maniera decisiva il designer. Nella seconda parte vengono trattate tendenze che hanno un influsso diretto sull’interior design e sui tessuti d’arredamento nel 2015 e nelle stagioni successive. Gli esperti di tendenze hanno studiato quattro principali temi di design:  Sensory, Mixology, Discovery e Memory. La terza e ultima parte del libro si dedica all’innovazione in materia di colori e presenta i mondi cromatici associati ai quattro temi di design.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here