La passamaneria di Zuccon per personalizzare lo spazio

Federica Palazzina Zuccon 4OK Federica Palazzina Zuccon 2Federica Palazzina Zuccon 1Se c’è una cosa che in casa mia abbonda è la nappa e in generale la passamaneria che utilizzo per decorare maniglie, chiavi, porte e… candelabri. Con la passamaneria firmata Zuccon ho osato. Con il torchon di cotone bianco ho incorniciato un vecchio cuore votive appeso alla chiave di un armadio, in questo modo ho evidenziato ancor di più questo oggetto vintage. Poi guardando due cuori di rami intrecciati appesi al muro ho provato una seconda interpretazione d’uso del medesimo torchon. La passamaneria, soprattutto di qualità, permette davvero di arricchire, decorare, reinterpretare ogni oggetto presente nel nostro arredo. È un modo per rappresentare lo spazio in cui viviamo. Ecco perché con una nappa verde non ho potuto non valorizzare un candelabro che già ospita due piccoli portafortuna: un cornetto di corallo rosso e un pendaglio della tradizione feng-shui. Ma anche uscire dagli schemi appendendo la medesima nappa al collo di un particolare liquore francese al profumo di rosa.

Scritto da Federica Palazzina

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here