La nuda qualità artigiana

DSCN2694 (Medium)
La conferenza di presentazione della mostra “L’artigiano oggi. Racconti in bottega”

“La nuda qualità artigiana. Tecnica e arte della tappezzeria” è la mostra evento promossa dalla Tappezzeria Martinelli che si è tenuta a Pisa dal 14 al 29 giugno presso lo spazio espositivo e culturale “Pietro Martinelli” (via Tavoleria 54-56), inserita all’interno del cartellone del Giugno Pisano 2014. L’idea è nata dalla volontà di trasmettere i saperi di una cultura che si sta perdendo: quella che si respira all’interno delle botteghe artigiane, svelando i segreti e le tecniche di produzione che nel nostro caso si tramandano da tre secoli nei laboratori del retrobottega.
Si presenta, così, il ciclo di produzione del mobile imbottito mettendolo concretamente “a nudo” e ripercorrendo i vari passaggi con i quali l’artigiano tappezziere compone la sua opera, ogni volta unica ed irripetibile. Attraverso l’esposizione di manufatti semilavorati e accurate descrizioni fotografiche (scatti di Luca Filidei), il tappezziere ha mostrato sia le nuove tecniche produttive elaborate sia quanto rimane delle più antiche tecniche di lavorazione e di restauro ancora oggi praticate, permettendo al visitatore di distinguere le trasformazioni avvenute nel mestiere. L’elemento che accomuna i differenti procedimenti produttivi rimane la qualità assoluta del lavoro manuale che, se effettuato da mani esperte e utilizzando materiali eccellenti, dimostra ancora una volta tutto il fascino e la bellezza di un mestiere secolare ancora oggi attuale. All’interno della mostra è stata fedelmente ricostruita la bottega tradizionale del tappezziere, ricca di strumenti e attrezzature che hanno fatto la storia del laboratorio della Tappezzeria Martinelli. Un’atmosfera soffusa ha accompagnato il visitatore alla scoperta di mazzuoli, scalpelli, tiracinghie, tenaglie, aghi a lunetta, fusti, crini vegetali e animali, gabardine e molto altro ancora…
All’interno della mostra, giovedi 19 giugno si è tenuto l’incontro dal titolo “L’artigiano oggi. Racconti in bottega” con la partecipazione di Laura de Cesare (designer tessile e tessitrice a telaio manuale), Romano Bartelloni in arte “Bart” (maestro d’arte sbalzatore) alla presenza dell’assessore alla cultura del comune di Pisa Dario Danti. I due artigiani hanno raccontato i segreti del lavoro manuale e delle botteghe artigiane oggi.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here