Immagine Italia & Co. a febbraio senza la biancheria casa

La Camera di Commercio di Pistoia modifica l’assetto della manifestazione Immagine Italia & Co. non aprendo la fiera al comparto della biancheria per la casa, in quanto le iscrizioni ricevute per tale comparto non sono sufficienti a garantire agli espositori un ritorno commerciale ed economico degno delle edizioni passate. Cambia quindi la configurazione dell’evento che, per il 2014, sarà dedicato esclusivamente al comparto intimo e lingerie.

“Per il settore casa non abbiamo raggiunto la soglia minima di adesioni che ci eravamo prefissati – sottolinea Stefano Morandi, Presidente della Camera di Commercio di Pistoia – tanto che ad oggi si sono iscritte poco meno di cinquanta imprese della biancheria casa contro le oltre cento del settore intimo. Seppur con dispiacere, non possiamo che prendere atto della volontà espressa dal comparto. Il nostro più grande rammarico va proprio a quelle imprese della biancheria casa che, nonostante tutto il loro impegno, saranno costrette, almeno per questa edizione, a rinunciare a questa opportunità. Di tutt’altro tenore invece il segnale che proviene dal comparto intimo e lingerie che ancora una volta, soprattutto nei momenti più difficili, ha dimostrato coesione e visione a lungo raggio garantendo un rinnovato entusiasmo a questo appuntamento fieristico.”

Proprio nell’ottica di esprimere sempre più “l’immagine di gruppo” è in corso di definizione un protocollo d’intesa con Toscana d’Amare, ente organizzatore di Mare d’Amare (fiera del beachwear che si tiene ogni anno, nel mese di luglio, presso la Fortezza da Basso a Firenze), per creare un’unica piattaforma qualificata che consenta alle aziende di intimo, lingerie e mare (e, auspichiamo, dal 2015 anche la biancheria della casa) di avere un solo interlocutore capace di farsi promotore e collettore delle iniziative nel mercato domestico e internazionale, una sorta di ambasciata che permetta nuove forme di comunicazione in Italia e innovativi progetti di promozione e consolidamento nei mercati esteri più effervescenti. 

L’importanza di Immagine Italia e Mare d’Amare non è dovuta al solo fatto di essere le uniche fiere italiane del settore ma piuttosto di essere due manifestazioni pensate e organizzate per fornire servizi avanzati alle imprese. Immagine Italia si avvia quindi a diventare un brand di eccellenza pensato per organizzare eventi in Italia e all’estero e attivare progetti di internazionalizzazione, nel solco dell’attività che la Camera di Commercio di Pistoia già svolge da anni e la cui importanza è stata recentemente ribadita con forza dalle aziende nell’evento organizzato da Intesa San Paolo. Nonostante il perdurare di questa feroce e interminabile crisi economica, le piccole e medie aziende di ogni settore che compongono il vero tessuto produttivo italiano, non possono rinunciare ad una corretta visibilità sul mercato domestico e hanno sempre più bisogno di una struttura articolata che le aiuti a raggiungere o a consolidare le posizioni sui mercati oggi più effervescenti e maturi.

In questa ottica e per dare un segnale di omogeneità e di compattezza la fiera di luglio Mare d’Amare diventerà Immagine Italia by Mare d’Amare (mantenendo il suo focus sul beachwear e accessori). Il brand Immagine Italia sarà l’elemento comune di tutti i progetti finalizzati alla penetrazione delle aziende pistoiesi e italiane all’estero per operare tutti insieme per aiutare le aziende dei settori intimo e mare e, da domani, di nuovo il settore casa, a presentarsi sui mercati internazionali con una ben definita immagine di gruppo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here