“Design. La sindrome dell’influenza”: B&B alla Triennale

B&B Italia partecipa alla sesta edizione del Triennale Design Museum a Milano dal titolo “Design.La sindrome dell’influenza”. In scena dal 6 aprile 2013 fino al 24 febbraio 2014, l’installazione è dedicata a un’attitudine propria del design italiano, ovvero alla sua capacità di assimilazione, di confronto e interazione con altri linguaggi e altre culture per avviare nuovi progetti e nuove elaborazioni. B&B Italia ha colto con particolare entusiasmo l’invito a raccontare le influenze che ne hanno decretato il successo e che sono peraltro alla base del percorso coraggioso intrapreso sin dalle origini nel 1966.

A interpretarne il DNA, B&B Italia ha scelto per l’occasione un interlocutore privilegiato, che da molti anni interagisce con il Centro Ricerche & Sviluppo interno in un dialogo che va ben oltre il prodotto, l’arch. Antonio Citterio. L’installazione da lui curata rende quindi omaggio alla vocazione industriale dell’azienda e all’attenzione da sempre rivolta ai temi della ricerca, dello sviluppo e dell’innovazione tecnologica.

Antonio Citterio celebra la cultura industriale di B&B Italia esemplificandone il processo di schiumatura del poliuretano schiumato in stampi, che ha rappresentato una vera e propria rivoluzione tecnologica nella produzione industriale di arredi imbottiti. “Spesso quando si parla di design ci si ferma all’aspetto estetico (il “rivestimento” formale) del prodotto senza andare oltre, investigando le qualità strutturali, progettuali e tecnologiche alla base del progetto di prodotto – sostiene Antonio Citterio – L’installazione di B&B Italia, in occasione della sesta edizione del Triennale Design Museum, vuole trasmettere la peculiare attenzione rivolta da B&B Italia alla tecnologia della produzione industriale e al suo continuo aggiornamento”.

L’installazione presenta uno stampo al vero per la produzione della seduta Piccola Papilio di Naoto Fukasawa. Dietro lo stampo aperto, delle dimensioni di 253x122x148 cm e del peso di 480 kg, una proiezione olografica riproduce il processo di formazione della seduta, dovuto all‘iniezione di poliuretano flessibile a freddo Bayfit© all’interno dello stampo ed al successivo processo di solidificazione. B&B Italia da sempre gestisce questa fase strategica della produzione all’interno della sua unità operativa di Novedrate (CO), con l’obiettivo di garantire costantemente alti standard qualitativi e preservare la totale libertà di sperimentazione con i suoi designer.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here