Il futuro è per pochi

di Sergio Coccia Ci sono dei momenti della storia in cui non si può più limitarsi a tappare buchi rinviando eventi e trasformazioni il più...

In strada, per tornare a parlare con la gente

di Sergio Coccia A febbraio, a Parigi davanti alla stazione Saint-Lazare, per cinque giorni, si è tenuto un esperimento di “atelier tessile su strada”. L’hanno...

Il buongiorno della qualità

La nuova collezione Good Day racconta la quotidianità in stile Bassetti che si esprime nella semplicità dei disegni e nella morbidezza dei colori. Proposte...

We love textile

di Sergio Coccia “We Love Textile”. Tre parole. In inglese naturalmente, ma talmente assonanti ai titoli di mille canzoni da essere comprensibili a chiunque. Tre...

La follia del “depricing”

di Sergio Coccia Perdonatemi, continuo con la mia verve provocatoria. Partiamo da un presupposto. Da chi autorevolmente studia i panieri della spesa quotidiana degli italiani,...

Meno produzione, più valorizzazione

di Sergio Coccia I consumi calano a una media dell’1,2% annuo nel retail (un dato “buonista” probabilmente molto ammorbidito rispetto alla realtà on street). In...

Se non sarà “Sari”, cosa sarà?

di Sergio Coccia In un agosto sferzato da un caldo davvero opprimente e dall’ammorbante esercizio dell’informazione a trovare i nomi mitologici più banali e orribili...

Se si spacca la stampante…

 di Sergio Coccia  Per passione e per lavoro sono possessore di una stampante professionale in grande formato. Comperata 5 anni fa, pagata oltre mille euro,...
css.php